Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
Comunicati stampa
La Fondazione CR Cento a favore del territorioErogati 1.400.000 euro in vari ed importanti settori della vita sociale
Interventi nel sociale per oltre 1.400.000 euro: è questo il considerevole ammontare delle erogazioni effettuate nel primo semestre dell'anno dalla Fondazione Cassa di Risparmio. I settori maggiormente beneficiati sono la formazione e la sanità, la cultura e l'assistenza agli anziani, la ricerca scientifica e il volontariato.
Questi interventi, come è noto, sono resi possibili dai dividenti prodotti dall'attività della Cassa di Risparmio di Cento spa, della quale la Fondazione detiene i due terzi del pacchetto azionario.
Particolare soddisfazione per l'attività fin qui svolta è stata espressa dalla presidente della Fondazione, la commercialista Milena Cariani, che pur soffermandosi su alcuni dei principali interventi ha sottolineato la complessiva, intensa, attività svolta dall'ente e il ruolo di primo piano che esso si è ritagliato in un'area sempre più estesa a cavallo tra le province di Ferrara, Bologna e Modena. La presidente ha voluto anche ricordare il crescente e fattivo rapporto di collaborazione con alcuni partner istituzionali fra cui la Provincia e l'Università di Ferrara con i quali, ha detto, "si sono realizzati importanti progetti ed altri saranno avviati". Un esempio di questa progettualità è dato, ad esempio, dalla conferma del forte contributo (120.000 euro) ai corsi dell' "Università centese", coordinati dal Consorzio Cento cultura. In questo contesto si inserisce l'importante partecipazione finanziaria della Fondazione al progetto di ristrutturazione del Liceo "Cevolani" (sarà la sede dell'ateneo guerciniano) per il quale, osserva la presidente, "Ho appreso con soddisfazione che sono stati compiuti passi avanti, anche se tuttora mancano alcuni adempimenti".
In questo stesso settore dedicato all'educazione, formazione e istruzione altri 30.000 euro sono stati stanziati a favore dei nidi d'infanzia di Poggio Renatico, Cento, Mirabello e Vigarano Mainarda. Cospicua, poi, è l'erogazione nel settore della salute pubblica: 100.000 euro (è la terza tranche) sono stati impiegati per l'acquisto del tomografo dell'ospedale di Cento, un'attrezzatura all'avanguardia che è stata utilizzata (e ancor più lo sarà) da migliaia di cittadini. Ulteriori 100.000 euro si sono poi aggiunti al decisivo contributo offerto per la realizzazione del Centro socio riabilitativo "La Coccinella gialla". Quanto all'assistenza anziani, ancora un intervento decisivo, questa volta destinato al completamento della Casa protetta di Dosso (100.000 euro); altri contributi sono stati destinati all'acquisto di un mezzo attrezzato per trasporto anziani del Comune di Sant'Agostino e a favore della Casa di Riposo di Mirabello.
Un importante capitolo porta poi il nome di "Ricerca scientifica e tecnologica", settore per il quale la Fondazione ha messo a disposizione borse di studio nell'ambito di alcuni importanti progetti quali lo studio di tumori genitali femminili, le neoplasie ematologiche, le infezioni legate a biomateriali; e ancora: una borsa di studio per il Dipartimento di Biochimica e un'altra per la Facoltà di Economia.
News ed eventi
Già finalista alla I biennale don Patruno del 2015 con un video, lo scorso Ottobre Valeria Talamonti si è aggiudicata il primo premio in questa seconda edizione con una installazione fotografica, mostrando un talento emergente in continua evoluzione.
Nei luoghi più belli della città, da Castel Sismondo al felliniano Cinema Fulgor, si potrà ammirare un percorso che tocca tutte le arti creative: disegno antico e moderno, fumetto e architettura, calligrafia e grafica, pittura e cinema.
Dopo il successo di pubblico ottenuto, chiusa la mostra delle opere selezionate alla seconda biennale d'arte don Patruno a Cento presso il Castello della Rocca, lo scorso 21 Ottobre, è stata la volta della seconda tappa della mostra a Ferrara.
Comunicati stampa
Cento, 6 Giugno 2020.
Si è conclusa con una bella premiazione in diretta streaming, l'edizione speciale del FESTIVAL del Premio Letteratura Ragazzi di Cento, 41° edizione.
01 Luglio 2020
Si è concluso lunedì in tarda serata, il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, che aveva all'ordine del giorno l'approvazione del Bilancio d'Esercizio 2019 e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.
01 Luglio 2020
Dichiarazione della Presidente Cristiana Fantozzi
08 Maggio 2020
Newsletter
Inserisci qui la tua mail, per ricevere la newsletter periodica

Le informazioni immesse saranno trattate come indicato nell'informativa.
Ho preso visione dell'informativa privacy
Premio Letteratura Ragazzi
Cassa di Risparmio di Cento
Fondazione Teatro Borgatti
Fondazione con il Sud
Coge Emilia Romagna
CSV Ferrara
© 2004 - 2020 - Fondazione Cassa di Risparmio di Cento