Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
Comunicati stampa
Fondazione Cassa di Risparmio di Cento sull'ipotesi acquisizione CARIFE
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, azionista di maggioranza della Cassa di Risparmio di Cento S.p.A., per il profondo rispetto che nutre nei confronti di quanti sono coinvolti nelle vicende che riguardano la vicina CaRiFe S.p.A. (dipendenti, famiglie, Soci, imprenditori, Enti, Istituzioni, ecc) ha preferito non commentare a caldo la notizia di una possibile acquisizione da parte della Banca centese, di CaRiFe S.p.A..
Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
Fin dall'inizio l'Ente centese ha seguito con attenzione le vicende che hanno riguardato CaRiFe, in particolare nelle ultime settimane la soglia di attenzione è aumentata in concomitanza con l'avvio della procedura di verifica dei conti e dei Bilanci. "E' una fase molto delicata, servono rigore, capacità e conoscenza del mondo bancario" commenta la Presidente Milena Cariani, "solo al termine di questa fase si potrà capire se esistono i presupposti per una proposta di acquisizione di CaRiFe, da parte di CaRiCe".

In uno scenario economico ancora incerto, un'operazione di questo tipo potrebbe rappresentare una spinta positiva nella direzione dello sviluppo e dell'occupazione sul nostro territorio. Ed è proprio l'attenzione ad un territorio di riferimento allargato, cui la Fondazione centese chiede di fare attenzione, sul quale la Cariani precisa "l'ipotetico nuovo polo bancario, dovrà avere radici forti sul territorio, dovrà essere in grado di dare risposte tempestive all'economia locale con particolare attenzione alle imprese di piccole e medie dimensioni che storicamente rappresentano la ricchezza della nostra provincia".

Un modello funzionante quello tra Fondazione CRC e Cassa di Risparmio di Cento S.p.A., che ha sempre messo al primo posto l'attenzione per i risparmiatori, le famiglie e il tessuto imprenditoriale. La Fondazione è consapevole che le responsabilità economiche e sociali di una tale operazione, ricadrebbero in primis sugli attori di questa operazione e a seguire sull'intera comunità. Per questo assicura la massima serietà e promette che, qualsiasi decisione sarà presa, sarà basata esclusivamente su solide fondamenta.
News ed eventi
Già finalista alla I biennale don Patruno del 2015 con un video, lo scorso Ottobre Valeria Talamonti si è aggiudicata il primo premio in questa seconda edizione con una installazione fotografica, mostrando un talento emergente in continua evoluzione.
Nei luoghi più belli della città, da Castel Sismondo al felliniano Cinema Fulgor, si potrà ammirare un percorso che tocca tutte le arti creative: disegno antico e moderno, fumetto e architettura, calligrafia e grafica, pittura e cinema.
Dopo il successo di pubblico ottenuto, chiusa la mostra delle opere selezionate alla seconda biennale d'arte don Patruno a Cento presso il Castello della Rocca, lo scorso 21 Ottobre, è stata la volta della seconda tappa della mostra a Ferrara.
Comunicati stampa
Cento, 6 Giugno 2020.
Si è conclusa con una bella premiazione in diretta streaming, l'edizione speciale del FESTIVAL del Premio Letteratura Ragazzi di Cento, 41° edizione.
01 Luglio 2020
Si è concluso lunedì in tarda serata, il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, che aveva all'ordine del giorno l'approvazione del Bilancio d'Esercizio 2019 e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.
01 Luglio 2020
Dichiarazione della Presidente Cristiana Fantozzi
08 Maggio 2020
Newsletter
Inserisci qui la tua mail, per ricevere la newsletter periodica

Le informazioni immesse saranno trattate come indicato nell'informativa.
Ho preso visione dell'informativa privacy
Premio Letteratura Ragazzi
Cassa di Risparmio di Cento
Fondazione Teatro Borgatti
Fondazione con il Sud
Coge Emilia Romagna
CSV Ferrara
© 2004 - 2020 - Fondazione Cassa di Risparmio di Cento