Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
News ed eventi
Vincitori della 1a Biennale d'Arte don Franco Patruno, under 30.
Sono stati resi noti i nomi dei vincitori della prima Biennale d'Arte dedicata a don Franco Patruno, promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento. La proclamazione è avvenuta lo scorso 26 Giugno durante l'inaugurazione della mostra delle opere ammesse al concorso.
La mostra, che si è svolta presso il Castello della Rocca a Cento, è rimasta aperta fino al 30 Agosto ed ha registrato un'ottima affluenza di pubblico.
Scopo della biennale è quello di sostenere giovani artisti under 30 provenienti dalle province di Ferrara, Bologna e Modena, nel momento di passaggio tra la fase degli studi e quella dell'inserimento nel mondo dell'arte.
Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento che ha sempre sostenuto i giovani artisti con l'acquisto di opere d'arte, con questa Biennale intende compiere un ulteriore passo in avanti e incentivare la creatività dei giovani artisti nel momento del passaggio tra la fase degli studi e l'inserimento nel mondo dell'arte. La scelta di legare alla memoria di don Franco Patruno questa fase promozionale di fare l'arte vuole ricordarne la figura di sacerdote, intellettuale, artista sempre sollecito verso il mondo giovanile.
Inaugurazione della mostra. Da sinistra l'Assessore alla Cultura Claudia Tassinari, Il Sindaco di Cento Piero Lodi e il Presidente della Fondazione Cristiana Fantozzi.
Inaugurazione della mostra. Da sinistra l'Assessore alla Cultura Claudia Tassinari, Il Sindaco di Cento Piero Lodi e il Presidente della Fondazione Cristiana Fantozzi.
La giuria è composta da: Ada Patrizia Fiorillo, storico dell'arte dell'Università degli Studi di Ferrara; Guido Molinari, docente dell'Accademia di Belle Arti di Bologna; Massimo Marchetti, critico d'arte; Gianni Cerioli, curatore e rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento; Salvatore Amelio, artista; Fausto Gozzi, direttore GAM Cento.
Foto di gruppo degli autori selezionati per la mostra.
Foto di gruppo degli autori selezionati per la mostra.
Per questa prima edizione la commissione ha assegnato il terzo premio alla ferrarese Cinzia Carantoni per l'opera ceramica, "De rerum natura", il secondo alla bolognese (di adozione) Valeria Talamonti per il video "City tree".
Frame dal video,
Frame dal video, ''City tree'' di Valeria Talamonti. 2° Premio
Quanto al primo premio (3000 euro) la giuria ha deliberato per due premi ex aequo: a Gianfranco Mazza (1988), di origini calabresi ma che vive e studia a Bologna, per l'opera "Generare di nuovo" e al bolognese Luca Serio (1988) per il trittico "Figura con cane. (Susy e Maia)".
Porcellane.
Porcellane. ''De Rerum Natura'' di Cinzia Carantoni. 3° Premio.
I due vincitori nel 2016 cureranno una mostra personale sullo sviluppo della loro ricerca.
Domenica 27 settembre, alle ore 16, una Tavola rotonda prenderà in esame la possibilità di ampliare la Biennale 2017 ad un ambito regionale oppure nazionale.
Stampa digitale su carta
Stampa digitale su carta ''Generare di nuovo'' di Gianfranco Mazza. 1° premio ex aequo.
La mostra presso la Casa di Ludovico Ariosto sarà aperta fino al 30 Settembre con orario: 10-12.30 / 16-18 (chiuso il Lunedì).
La mostra è accompagnata da un catalogo della Biennale d'Arte don Franco Patruno.
Dipinti
Dipinti ''Trittico - Figura con cane (Susy e Mala)''. Luca Serio. 1° premio ex aequo
News ed eventi
Già finalista alla I biennale don Patruno del 2015 con un video, lo scorso Ottobre Valeria Talamonti si è aggiudicata il primo premio in questa seconda edizione con una installazione fotografica, mostrando un talento emergente in continua evoluzione.
Nei luoghi più belli della città, da Castel Sismondo al felliniano Cinema Fulgor, si potrà ammirare un percorso che tocca tutte le arti creative: disegno antico e moderno, fumetto e architettura, calligrafia e grafica, pittura e cinema.
Dopo il successo di pubblico ottenuto, chiusa la mostra delle opere selezionate alla seconda biennale d'arte don Patruno a Cento presso il Castello della Rocca, lo scorso 21 Ottobre, è stata la volta della seconda tappa della mostra a Ferrara.
Comunicati stampa
Si è svolta martedì scorso a Roma l'Assemblea dell'ACRI (Associazioni tra Casse e Fondazioni Italiane) che aveva all'ordine del giorno l'elezione del Presidente. Un cambio storico al vertice dell'Ente che rappresenta le Fondazioni italiane.
24 Maggio 2019
E' stato presentato il programma del FESTIVAL del Premio Letteratura Ragazzi che si svolgerà a Cento nel week end del 17|18|19 maggio, per celebrare i 40 anni del Premio Letteratura Ragazzi di Cento
07 Maggio 2019
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e la Parrocchia di San Pietro di Cento hanno il piacere di annunciare la presentazione al pubblico del dipinto "I Santi Sebastiano e Rocco", in programma sabato 13 Aprile alle ore 17.30 presso la Chiesa di San Sebastiano e San Rocco in via Cremonino, 34 a Cento.
02 Aprile 2019
Newsletter
Inserisci qui la tua mail, per ricevere la newsletter periodica

Le informazioni immesse saranno trattate come indicato nell'informativa.
Ho preso visione dell'informativa privacy
Premio Letteratura Ragazzi
Cassa di Risparmio di Cento
Fondazione Teatro Borgatti
Fondazione con il Sud
Coge Emilia Romagna
CSV Ferrara
© 2004 - 2019 - Fondazione Cassa di Risparmio di Cento