Fondazione Cassa di Risparmio di Cento
Natura e scopi
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento è una persona giuridica privata a base associativa, senza fini di lucro, con piena autonomia statutaria e gestionale, regolata dalle leggi vigenti in materia e dallo Statuto.

Essa è la continuazione ideale della Cassa di Risparmio di Cento, fondata con regolamento approvato con sovrano rescritto il 13 agosto 1844, costituita il 17 dicembre 1858 con la nomina del primo Consiglio di Amministrazione ed aperta al pubblico il 27 marzo 1859; con regio decreto del 9 maggio 1861 è stata eretta in Ente morale.

Dall'Istituto di credito, in data 31/12/1991, è stata scorporata l'attività creditizia a favore della società conferitaria Cassa di Risparmio di Cento S.p.A.

La Fondazione ha la sua sede legale in Cento (Ferrara), via Matteotti n. 8/b.

La Fondazione nel rispetto della propria tradizione e della propria storia, considerando inscindibile il rapporto tra sviluppo economico del territorio e progresso sociale e culturale delle popolazioni che vi abitano, persegue esclusivamente scopi di utilità sociale operando nei seguenti settori:

  • Educazione Istruzione Formazione

  • Salute pubblica, Medicina preventiva e riabilitativa

  • Arte Attività beni culturali

  • Assistenza agli anziani

  • Volontariato filantropia e beneficenza

  • Crescita e formazione giovanile

  • Sviluppo locale ed edilizia popolare locale

  • Protezione civile

  • Ricerca scientifica e tecnologica


Può inoltre individuare progetti specifici di intervento sempre per la promozione dello sviluppo economico e sociale delle comunità locali.

La Fondazione svolge la sua attività nell'intero territorio nazionale, con prevalenza nel territorio di tradizionale radicamento ed operatività della originaria Cassa di Risparmio di Cento, in proprio o con l'eventuale coordinamento dell'ACRI o di altre Associazioni di Fondazioni comunque denominate.
News ed eventi
Quest'anno si tiene l'ottava giornata europea delle Fondazioni.
Si è svolto nel primo pomeriggio di oggi, in collegamento audiovideo dalla sede di ACRI di Roma, il Consiglio di ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio) che fissava al primo punto all'ordine del girono, proprio la nomina di alcuni consiglieri in sostituzione di altri che hanno lasciato per cessata carica.
Già finalista alla I biennale don Patruno del 2015 con un video, lo scorso Ottobre Valeria Talamonti si è aggiudicata il primo premio in questa seconda edizione con una installazione fotografica, mostrando un talento emergente in continua evoluzione.
Comunicati stampa
"Firmato l'accordo tra Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e Credito Emiliano, per l'integrazione della Cassa di Risparmio di Cento SpA in CREDEM."
27 Ottobre 2020
Sì è svolto questa mattina, all'interno del cortile della Rocca medioevale di Cento, l'atteso evento #RisuonaItalia. Tante piazze, una sola comunità", nell'ambito dell'iniziativa su scala nazionale promossa da ACRI (Associazione di Fondazioni bancarie e Casse di Risparmio) in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni promossa da Acri in 50 città italiane.
02 Ottobre 2020
Si è svolto nel primo pomeriggio di oggi, in collegamento audiovideo dalla sede di ACRI di Roma, il Consiglio di ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio) che fissava al primo punto all'ordine del girono, proprio la nomina di alcuni consiglieri in sostituzione di altri che hanno lasciato per cessata carica.
28 Settembre 2020
Newsletter
Inserisci qui la tua mail, per ricevere la newsletter periodica

Le informazioni immesse saranno trattate come indicato nell'informativa.
Ho preso visione dell'informativa privacy
Premio Letteratura Ragazzi
Cassa di Risparmio di Cento
Fondazione Teatro Borgatti
Fondazione con il Sud
Coge Emilia Romagna
CSV Ferrara
© 2004 - 2020 - Fondazione Cassa di Risparmio di Cento